Skip to main content
x

 

DILETTA ROSATI

ESR9 - RADBOUDUMC

 

English Version

My part in the network is to give a better understanding of why women are affected by recurrent episodes of vaginal candidiasis. Candida is a fungus which normally colonizes the vaginal mucosa and lives commensally with the host. Under certain conditions, it can cause infection resulting in acute symptoms and subsequent diminished quality of life. In particular, up to 9 % of women worldwide experience every year recurrent episodes of vaginal infections by Candida
It is believed that both host predisposing factors (behavioural and genetic factors), Candida virulence factors, and the composition of the microbiota influence vaginitis onset. That is why, using cohorts of women affected by recurrent Candida infection, I will investigate how the genetic variability of each individual influence the human immune response against the fungus. In addition, I am interested in understanding how the vaginal environment is able to shape Candida morphology and subsequently its ability to induce an immune response. To do so, I will investigate how different nutrients (such as glucose and lactate) the presence of hormones, as well as the Lactobacilli community, affect Candida growth and its recognition by the immune system.
The knowledge can be further use to acquire new details about the pathogenesis of Candida vaginitis and lead to novel therapies as the use of probiotic to improve women quality of life.

Italian Version


Il mio ruolo all’ interno del progetto è di contribuire a una migliore comprensione delle cause per le quali alcune donne contraggono ricorrenti infezioni da Candida. La Candida è un fungo che normalmente colonizza la mucosa vaginale e vive come commensale con l'ospite. In determinate condizioni però, può causare un'infezione e dare sintomi acuti, che diminuiscono la qualità della vita. In particolare, circa il 9% delle donne in tutto il mondo ogni anno contrae ricorrenti infezioni vaginali da Candida.
I fattori che predispongono a vaginiti da Candida possono essere collegati sia all'ospite (fattori comportamentali e genetici) sia a fattori di virulenza tipici della Candida, oltre che alla composizione del microbiota. Utilizzando coorti di donne affette da infezioni ricorrenti da Candida, il mio studio sarà incentrato su come la variabilità genetica di ogni individuo possa influenzare il sistema immunitario in risposta al fungo. In particolare, verrà approfondito come l'ambiente vaginale sia in grado di plasmare la morfologia della Candida e, di conseguenza, la capacità d'indurre una risposta immunitaria. Per fare ciò, andremo ad investigare come diversi nutrienti (glucosio e il lattato), la presenza di ormoni, così come la comunità dei lattobacilli, influenzino la crescita della Candida ed il suo riconoscimento da parte del sistema immunitario.
Le conoscenze acquisite potranno essere di aiuto ad ottenere più informazioni sulla patogenesi della vaginite da Candida e portare alla scoperta di nuove terapie come l'uso di prodotti a base di probiotici per migliorare la qualità della vita delle donne.